Autostrada, nuova serie di lavori

Controlli nelle gallerie sulla A9 tra Como centro e Chiasso

Lavori senza fine sull’autostrada A9 al confine tra Italia e Svizzera. Ancora una volta, come ormai avviene da tempo, si annunciano disagi per gli automobilisti e problematiche per la viabilità cittadina.
A partire dalla notte tra oggi e domani, prenderà infatti il via una nuova tranche di interventi per l’ammodernamento e il consolidamento delle gallerie.
I cantieri saranno attivi in particolare nelle ore notturne. Dalle 23 di oggi, per una settimana, durante la notte sarà chiuso il tratto tra Como Centro e Chiasso in direzione Svizzera. Sarà bloccata anche l’entrata dello svincolo di Como Centro, verso Chiasso. Lo stesso tratto sarà chiuso per consentire il transito dei trasporti eccezionali dalle 22 di giovedì 9 alle 5 di venerdì 10 settembre e dalle 22 di martedì 7 alle 5 di mercoledì 8 settembre.
I cantieri renderanno necessaria poi la chiusura dello svincolo di Como Centro, in entrata verso Lainate, dalle 23 di oggi alle 5 di domani, lunedì 6 settembre. Chiusure notturne, sempre da domani alle 22 anche del tratto compreso tra l’entrata Lago di Como e l’allacciamento con la A59 Tangenziale di Como, verso Lainate, con contestuale stop dell’entrata dello svincolo di Como Centro, verso Lainate.
Per le attività di ammodernamento e consolidamento della galleria Monte Olimpino, sarà inoltre chiuso al traffico dalle 22 di mercoledì 8 settembre alle 5 di lunedì 15 novembre lo svincolo in uscita di Monte Olimpino per chi proviene da Milano.
«Le attività in corso nelle gallerie della A9 rientrano nel piano di interventi per il potenziamento e l’ammodernamento delle infrastrutture avviato da Autostrade per l’Italia su tutta la rete in gestione – ricordano dalla società che gestisce l’arteria – I lavori vengono progettati sulla base degli esiti delle verifiche, condotte su più fasi secondo gli standard di controllo delle gallerie introdotti in cooperazione con il Ministero delle Infrastrutture».

Articoli correlati

1 Commento

  • Massimo Cordasco , 5 Settembre 2021 @ 19:10

    Bene i necessari lavori di manutenzione, ma non è già tardi per pensare ad un collegamento con una vera autostrada da Balerna a Grandate con dogana commerciale ed interporto sul confine con Ronago?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.