Avevano 280 grammi di coca in auto. La finanza arresta una coppia di spagnoli

Al valico autostradale
Ancora un sequestro di droga in dogana. Questa volta con modalità diverse dalle precedenti. La guardia di finanza di Como ha arrestato infatti due cittadini spagnoli, residenti a Santo Domingo e in transito dal valico di Brogeda. I due – 51 anni lui e 50 lei – avevano nascosto 282 grammi di cocaina sotto il sedile anteriore destro della loro automobile.
La notizia è stata confermata ieri mattina in Procura a Como dove è stato aperto un fascicolo. Le due persone, accusate di traffico internazionale
di stupefacenti, sono state trasferite in carcere, al Bassone, in attesa di essere interrogate dal giudice per le indagini preliminari che dovrà confermare o meno il provvedimento di fermo. Gli investigatori vogliono capire dove fosse diretta la droga. La quantità sequestrata – quasi 300 grammi – esclude la possibilità che si trattasse di una partita destinata all’uso personale.
Si cerca anche di comprendere la provenienza della cocaina, il cui valore stimato non è inferiore ai 300mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.