Azzurri al lavoro: domenica arriva la Varesina
Sport

Azzurri al lavoro: domenica arriva la Varesina

Una poltrona per due: ormai la vittoria del girone A di serie D è un affare fra Gozzano e Como. A due turni dal termine della regular season dalla lotta esce la Caronnese.
Il responso del terzultimo turno è stato chiaro: lariani (per 5-1 ad Olginate) e piemontesi (6-1 al Derthona) hanno vinto, mentre la Caronnese è stata bloccata sullo 0-0 dall’Inveruno. Il Gozzano dunque continua a comandare con due punti di vantaggio sui lariani (79 contro 77), Caronnese più indietro a 73.
Il rallentamento della Caronnese ha fatto storcere il naso ai tifosi azzurri, visto che i rossoblù nel prossimo turno ospitano proprio il Gozzano: e in molti sul Lario sperano in un successo della Caronnese per poter fare quel sorpasso atteso da molto tempo, ma che finora non è mai stato portato a compimento. Il Como, dal canto suo, attenderà al Sinigaglia la Varesina, formazione che è in piena zona playout.
Mister Antonio Andreucci tornerà ad avere di nuovo a disposizione Davide Sentinelli, che ha scontato un turno di squalifica. Mancheranno invece gli attaccanti Gabriele De Nuzzo (tre turni)  e Giulio Camarlinghi (due), che a Olginate sono stati espulsi.
Nell’ultima giornata, poi, lariani ospiti della Folgore Caratese e Gozzano impegnato invece in casa con l’Arconatese.
Arrivare primi significherebbe promozione diretta in serie C. In caso di arrivo in parità verrebbe programmato uno spareggio; la seconda parteciperà ai playoff con le formazioni vincitrici degli spareggi che entreranno in una graduatoria unica, che terrà conto dei punti fatti in campionato e che servirà a stabilire le eventuali ripescate in caso di fallimenti o di società non ammesse in C.
In questa fase la certezza è che il destino del Como dipende dagli avversari, soprattutto dalla Caronnese.
«Non molliamo mai: ora testa subito alla Varesina», ha commentato Ninni Corda, consulente della società lariana, sulla sua pagina Facebook. L’obiettivo degli azzurri è vincere sempre per poi tirare le somme.
Certo è che il Gozzano si sta dimostrando un interlocutore tutt’altro che malleabile. «Siamo sul pezzo e concentrati – ha dichiarato l’allenatore Marco Gaburro dopo la partita vinta con il Derthona – I miei ragazzi sanno quello che vogliono e stanno bene fisicamente. Noi andiamo avanti domenica per domenica nel rispetto degli avversari ma consci dei nostri mezzi».
Lo stesso Gaburro ha parlato anche della gara di domenica prossima sul campo della Caronnese. «Le prime tre hanno una media punti incredibile – ha detto – Noi cercheremo di fare il meglio di quello che si può: ci attende una partita impegnativa, ma noi siamo tutti concentrati, ben sapendo che è il momento decisivo della stagione».

24 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto