Azzurri strepitosi. Medaglie comasche ai Mondiali Under 23: oro per Pelacchi, Noseda e Martinelli, bronzo per Della Valle

L'equipaggio del "Quattro di coppia Pesi leggeri" che ha conquistato l'oro ai Mondiali Under 23

Gioie italiane – e comasche – ai Mondiali Under 23 di canottaggio a Sarasota, negli Stati Uniti. La prima giornata di finali, tuttora in corso, ha regalato per prime medaglie azzurre e lariane.

L’oro è arrivato grazie a Giorgia Pelacchi, portacolori della Canottieri Lario e il “Quattro con”. A bordo, oltre a Pelacchi, Claudia Destefani, Benedetta Faravelli, Laura Meriano e Diletta Diverio (timoniera). L’Italia ha preceduto Francia e Australia.

Stesso risultato per il “Quattro di coppia Pesi leggeri” donne, con l’Italia che ha dominato dall’inizio alla fine e che ha vinto con un margine nettissimo. Il merito va ad Arianna Noseda (Canottieri Lario, già iridata nel 2018), Greta Martinelli (Tremezzina), Silvia Crosio e Giulia Mignemi. Alle loro spalle, a oltre 6”, la Germania. Terzi, addirittura a 18”, gli Stati Uniti. Nella foto sopra, il podio.

Bronzo, invece, per il “Quattro con” con a bordo Matteo Della Valle, della Canottieri Moltrasio. La barca italiana è partita in testa e ha lottato fino al traguardo con Australia, Gran Bretagna e Nuova Zelanda. Ne è uscita una volata a quattro che ha visto prevalere l’Australia davanti alla Gran Bretagna e all’Italia (Mirko Cardella, Matteo Della Valle, Nunzio Di Colandrea, Matteo Sandrelli e il timoniere Filippo Wiesenfeld).

Ulteriori soddisfazioni tricolori, con le vittorie del “Due senza pesi leggeri” donne con Sofia Tanghetti e Maria Ludovica Costa e della stessa barca maschile con Riccardo Italiano e Raffaele Serio. Affermazione anche per il “Quattro di coppia pesi leggeri” di Giulio Acernese, Francesco Squadrone, Giacomo Costa e Alberto Zamariola.

Giorgia Pelacchi Oro Sarasota 1
Sarasota, festa per Giorgia Pelacchi e le altre italiane

Il "Quattro con"con Matteo Della Valle (Moltrasio). Foto canottaggio.org
Il “Quattro con”con Matteo Della Valle (Moltrasio). Foto canottaggio.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.