Baby gang, tavolo di confronto sulla situazione giovanile in città

Palazzo Cernezzi

Il Comune a Como, su convocazione del vicesindaco Alessandra Locatelli e alla presenza dell’assessore all’Istruzione Angela Corengia, ha ospitato un tavolo di confronto sulla situazione giovanile, anche in seguito all’arresto di 17 minorenni appartenenti a una baby-gang del territorio. L’incontro ha avuto lo scopo di incrociare le politiche sociali-emergenziali con quelle educativo-preventive del territorio, in modo da migliorare la comunicazioni tra i due ambiti di intervento. I partecipanti hanno espresso la volontà di rendere permanente il tavolo di confronto. La prossima riunione sarà il 4 marzo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.