Babygang dei treni e delle stazioni, ci sono tre arresti

Stazione di Rovello Porro

I carabinieri di Turante della Compagnia di Cantù hanno sgomintato una babygang attiva nella Bassa Comasca. Tre gli arresti su ordine del Gip del Tribunale per i Minorenni di Milano, nei confronti di altrettanti minori: due 15enni ed un 16enne, residenti tra Rovello Porro e Rovellasca. I reati erano stati commessi dal dicembre dello scorso anno in diversi comuni della provincia di Como ma anche nel Milanese.

Rapine anche violente, futi e danneggiamenti nei curricula dei tre. Diversi colpi erano avvenuti nei pressi della stazione ferroviaria di Rovello Porro oppure a bordo di treni sulla linea Milano-Como.

Due ragazzini sono finiti al carcere minorile “Beccaria” di Milano, mentre per il terzo veniva disposto l’inserimento presso una comunità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.