Bankitalia raccomanda stop dividendi fino a gennaio

Via Nazionale aggiorna Raccomandazioni di marzo

(ANSA) – ROMA, 28 LUG – La Banca d’Italia, anche alla luce delle indicazioni della Bce, aggiorna le proprie raccomandazioni di marzo sulla distribuzione dei dividendi. Lo si legge in una nota di Via Nazionale. "In linea con quanto previsto dalla raccomandazione del Comitato europeo per il rischio sistemico (CERS) del 27 maggio 2020 e dalla Bce nei confronti delle banche significative, la Banca d’Italia raccomanda, fino al primo gennaio 2021, alle banche meno significative, di non pagare dividendi relativi agli esercizi 2019 e 2020 (ivi incluse le distribuzioni di riserve) e non assumere alcun impegno irrevocabile per il pagamento dei dividendi relativi agli stessi esercizi; non procedere al riacquisto di azioni miranti a remunerare gli azionisti. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.