Barlusconi, mostra fra arte e scienza

Michele Caldarelli (a sinistra) e Paolo Barlusconi

Da sinistra, Michele Caldarelli e Paolo Barlusconi Da sinistra, Michele Caldarelli e Paolo Barlusconi

La mostra Cosmogonie dello scultore comasco Paolo Barlusconi il cui viaggio è partito nel 2005 anno mondiale della fisica, è alla sua ventesima tappa. Il progetto culturale interdisciplinare a cura del critico e gallerista comasco Michele Caldarelli approferà dal 3 al 18 marzo a Revere di Borgo Mantovano (Mantova) presso il Palazzo Ducale dove ha sede il Museo del Po, per un omaggio alla vocazione per lo studio degli astri dei Gonzaga. Scopo della mostra è sviluppare un clima di sinergia possibile fra le arti e le scienze. La prossima tappa in luglio a Palazzo Reale di Genova.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.