Basilica di San Fedele gremita per l’addio a Elena Colombo

1a-elenagalleria immagini

guarda il video

Personaggi
Ieri le esequie della vicepresidente di Comocuore
(f.bar.) La città intera si è fermata per tributare l’ultimo saluto a Elena Colombo, cofondatrice e anima dell’associazione Comocuore, scomparsa sabato scorso dopo una lunga malattia. Il feretro, dopo un breve corteo partito dalla sede dell’associazione in via Rovelli, è arrivato nella Basilica di San Fedele, già gremita prima delle 14.
Tanti i volti noti della vita politica e sociale insieme a semplici cittadini, tutti stretti in un abbraccio collettivo al marito Pino e ai due figli

Edoardo e Alessandro.
Nelle prime file, in divisa rossa, le volontarie dell’associazione. A San Fedele sono giunti naturalmente anche i rappresentanti del mondo del volontariato e dell’associazionismo. Insieme al sindaco Mario Lucini, anche l’ex primo cittadino Stefano Bruni alla guida della città nel 2006 quando l’associazione Comocuore venne insignita dell’Abbondino d’Oro. Ovviamente in prima fila il cardiologo Giovanni Ferrari, presidente del sodalizio. Anche Mario Landriscina, responsabile del 118 di Como, non è voluto mancare.
«Elena si è spenta nel giorno dei Santi – ha detto monsignor Carlo Calori – Una festività di una bellezza così struggente è come un’apertura dei cancelli del Paradiso. Noi vogliamo credere che Elena vi abbia già trovato posto per la sua bontà e per lo spirito misericordioso che l’hanno sempre accompagnata».
Come detto, oltre ai volti noti, tantissime persone comuni che hanno incrociato, negli anni, la strada di Elena Colombo e sono rimaste colpite dal suo altruismo.
Fin dalla nascita dell’associazione, nel 1985, Elena Colombo è sempre stata presente alle iniziative promosse. E tra i tanti risultati ottenuti, Comocuore è riuscita a donare ben 500 defibrillatori in Lombardia. Alla fine del rito, la bara, ricoperta da decine di rose rosse, all’uscita dalla chiesa è stata salutata da un applauso.

Nella foto:
Monsignor Carlo Calori benedice il feretro di Elena Colombo all’uscita di San Fedele

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.