Basket, Cantù superata a Pistoia dopo un tempo supplementare

Grande delusione per la Red October Cantù. La squadra brianzola, a lungo avanti nella gara di Pistoia, è stata raggiunta nel finale (80-80 al 40′) e dopo un tempo supplementare è stata sconfitta per 94-87.

“Credo che stasera, nonostante la sconfitta, abbiamo giocato una buona partita, condizionata dalle rotazioni corte e dall’infortunio all’ultimo di Waters. Questo ha portato ad anticipare il rientro di Dowdell, che non è ancora al massimo della sua condizione fisica – ha dichiarato coach Kiril Bolshakov in sala stampa – Pistoia è riuscita a ribaltare le sorti dell’incontro raggiungendoci negli ultimi minuti di gara: da qui in poi, infatti, si è vista la differenza nell’area pitturata, dove abbiamo perso la lotta a rimbalzo. L’altra chiave di volta è stata l’energia generale dei miei ragazzi, che negli ultimi minuti hanno calato drasticamente l’intensità messa in campo. Il finale è stato punto a punto. Purtroppo abbiamo pagato caro il mancato fallo nell’ultima azione, che ci avrebbe forse permesso di tornare a casa con un diverso risultato finale”.

Articoli correlati