Basket: Nba; i Clippers fermano la corsa di Utah

Vince invece Philadelphia e consolida suo primato a est

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – E’ andato ai Clippers il match clou del turno di questa notte in Nba: i californiani hanno infatti battuto per 116-112 Utah Jazz, capolista della Western Conference, che finora ha tenuto un ruolino di marcia impressionante e proveniva da nove vittorie di seguito. I Clippers si sono aggiudicati la gara per 116-112 grazie anche a Kawhi Leonard, che ha firmato 29 punti; a Utah invece non sono serviti i 35 punti di Donovan Mitchell. Il risultato tuttavia non ha cambiato l’assetto di classifica: Utah resta sempre saldamente al primo posto, mentre i Clippers si confermano al terzo. Non ha mancato il bersaglio invece la capolista della Eastern Conferenze, Philadelphia, che ha sconfitto i Chicago Bulls per 112-105 con una super partita di Joel Embiid, autore di una favolosa doppia doppia da 50 punti e 17 rimbalzi. Sempre a est si registra anche il ritorno al successo dei Bucks, che stanno attraversando un periodo negativo dopo un brillante avvio di stagione. La formazione di Milwaukee veniva da 5 ko consecutivi, costati la perdita del secondo posto. Stanotte i Bucks hanno vinto contro gli Oklahoma City Thunder con il punteggio di 98-85, trascinati dal greco Giannis Antetokounmpo, che ha messo il suo sigillo su 29 punti, 19 rimbalzi e 8 assist. In campo anche Danilo Gallinari, per lui 9 punti. In chiave di classifica a est, vittoria anche di Boston su Atlanta 121-109. Mentre a ovest Phoenix ha piegato i Pelicans 132-114. Infine da segnalare i 50 punti messi a segno da Jamal Murray nella sfida che Denver ha vinto contro i Cavs per 120-103. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.