Basket: Nba, non cè Gallinari, OKC perde con Memphis

Male Belinelli con Spurs

(ANSA) – ROMA, 27 DIC – Non c’è Danilo Gallinari, per problemi alla caviglia sinistra,m gli Oklahoma City Thunder ne risentono e perdono in casa, 97-110, contro i Memphis Grizzlies, interrompendo la striscia di quattro successi consecutivi. A Oklahoma non basta un Chirs Paul in doppia cifra, con 23 punti e 11 assist. Perdono, per 102- 98, anche i San Antonio Spurs di Marco Belinelli, nella sfida tutta texana contro i Dallas Mavericks del rientrante Luka Doncic, autore dell’ennesima prestazione maiuscola (e ha solo 20 anni…), con 24 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, Curioso ol fatto che per Dallas cinque uomini sono andati in doppia cifra. Male, tra gli Spurs, Marco Belinelli, a poche ore di distanza dall’annuncio sui social della proposta di matrimonio fatta a Natale: solo 2 punti a referto, con 1/5 dal campo e 4 errori dalla lunga distanza. Tutto esaurito a New York per il derby della Grande Mela fra Knicks e Brooklyn Nets, il terzo della stagione e il primo in cui si siano imposti i Knicks. A condannare Brooklyn alla sconfitta la scarsa precisione al tiro, con 21/78 (26,9%, record negativo) dal campo. In evidenza fra i vincitori Julius Randle, con 33 punti e 8 rimbalzi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.