Basket, spettacolare Cantù: espugnato il campo di Trento
Sport

Basket, spettacolare Cantù: espugnato il campo di Trento

Spettacolare: nuovo successo della Pallacanestro Cantù, che nella serata di lunedì ha sbancato il palazzetto di Trento. La formazione brianzola, al termine di una gara disputata con autorevolezza, si è imposta con il punteggio di 68-77. Per coach Kiril Bolshakov è il quarto successo  in cinque gare finora disputate alla guida della Red October. L’unico stop, peraltro, è giunto a Pistoia dopo un tempo supplementare, al termine di una gara che a lungo ha visto in testa i brianzoli.

Queste le dichiarazioni dell’allenatore ucraino in sala stampa, riportate sul sito della Pallacanestro Cantù.

“E’ sicuramente un successo molto importante e devo ringraziare i ragazzi che si sono resi protagonisti di una partita di grande concentrazione. Abbiamo cercato di giocare contro l’organizzazione offensiva di Trento togliendo loro le penetrazioni e concedendo dei tiri da tre punti. E’ evidente dunque che le scarse percentuali della Dolomiti Energia ci abbiano aiutato. Eravamo preoccupati in primo luogo di Gomes, ma è vero che l’Aquila Basket ha tanti altri buoni elementi come Lighty, Craft o Baldi Rossi su cui complessivamente abbiamo svolto un buon lavoro”.

Coach Kiril Bolshakov, allenatore della Pallacanestro Cantù

“Nel terzo periodo – ha aggiunto Bolshakov – siamo sicuramente calati anche perché Trento ha alzato di molto l’intensità fisica della partita. Siamo stati però bravi nell’ultimo quarto in cui abbiamo mostrato carattere e una buona condizione fisica e abbiamo trovato la chiave per aggiudicarci il match”.

“Lo 0 su 20 da tre di Trento? – ha concluso il coach ucraino – Merito per 50% nostro e per metà demerito della Dolomiti Energia. Devo dire che però non mi era mai capitato in carriera che i miei avversari tirassero così male…”

IL TABELLINO

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-RED OCTOBER CANTU’  68-77  (16- 21, 30- 44, 49- 56)

RED OCTOBER CANTU’: Acker 5, Chinellato ne, Baparapè ne, Parrillo 3, Laganà ne, Pilepic 19, Callahan 5, Kariniauskas, Darden 12, Dowdell 13, Quaglia, Johnson 20. Allenatore Kiril Bolshakov.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Craft 9, Baldi Rossi 8, Moraschini, Forray 9, Flaccadori 14, Lovisotto ne, Bernardi ne, Gomes 6, Hogue 13, Lighty 9, Lechthaler.  Allenatore Maurizio Buscaglia.

E ora grande attesa per i derby con l’Armani Milano: appuntamento al 9 gennaio al Palazzetto di Desio.

3 gennaio 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto