Battello contro la diga: affondato anche un motoscafo ormeggiato

Il motoscafo affondato dopo l'impatto con il Bisbino Il motoscafo affondato dopo l’impatto con il Bisbino

Inizia la conta dei danni dell’incidente nautico avvenuto ieri sera nel lato sud della diga foranea del porto di Como. Il battello della Navigazione Laghi “Bisbino”, mentre era in fase di manovra, è andato ad impattare contro la diga travolgendo anche i pontili e un natante che si trovava ormeggiato.

La prua del Bisbino contro la diga La prua del Bisbino contro la diga

Il motoscafo è andato a fondo e questa mattina i vigili del fuoco hanno iniziato le operazioni di recupero. L’incidente alle 18.45 di mercoledì sera. Si contano anche due feriti: si tratta di due turiste straniere (una americana di 43 anni e una spagnola di 58) che erano a bordo del “Bisbino” al momento dell’impatto contro il pontile.

Un'altra immagine del recupero della barca affondata Un’altra immagine del recupero della barca affondata

Non sarebbero in gravi condizioni ma avrebbero comunque riportato traumi e fratture. Sono state soccorse dal 118 e trasportate all’ospedale, una al Valduce e una al Sant’Anna. Sull’accaduto ora toccherà alla Procura cittadina indagare: la segnalazione è già stata girata al pubblico ministero di turno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.