Battista Luraschi, prorogata l’esposizione di Como

alt Maestri lariani

Buona notizia per gli estimatori e i collezionisti del maestro lariano Battista Luraschi: è stata prorogata fino al 27 febbraio la sua mostra nella sede di Banca Generali, in piazza Volta 56 a Como, dal titolo Traiettorie impercettibili del bianco e del nero, curata da Alfredo Taroni dell’associazione Lithos di via Venturino 18 a Breccia. La mostra ospita lavori su carta tridimensionali in bianco e nero, acquerelli e due sculture.
È il mondo artistico di un maestro lariano di fama internazionale

quale è Battista Luraschi (nella foto, un suo lavoro). Una personalità che per creare si avvale di strumenti tradizionali e non, come inchiostri e acquerelli, ma anche di materiali plastici e schedari, per dar vita a opere dalle forme inconsuete. Erede del dinamismo proprio dell’esperienza futurista, Luraschi spesso privilegia opere a tre dimensioni. Ed è tra l’altro protagonista di una nuova pubblicazione delle edizioni Lithos, dal titolo Lilliput. Info: www.larioin.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.