Bellagio Skyrace con seicento atleti da 12 nazioni: appuntamento al 20 ottobre

Presentazione Bellagio

Presentazione ufficiale, nella “Perla del Lario”, per l’edizione 2019 della Bellagio Skyrace. La sesta edizione di questa “classica” autunnale di corsa in montagna sarà, ancora una volta, la competizione finale delle Skyrunner Italy Series. Presenti alla conferenza stampa, l’organizzatore Franco Sancassani, tra l’altro ex campione del mondo di canottaggio, l’assessore allo Sport di Bellagio Luca Leoni e Daniel Antonioli, uno dei più importanti atleti a livello mondiale della specialità.
Sulle rive del Lario sono attesi seicento concorrenti da 12 nazioni, comprese Russia, Stati Uniti e Australia.
La Bellagio Skyrace si svolgerà il 20 ottobre 2019, con partenza in linea dalla piazza della Chiesa di San Giacomo in centro paese. La gara ha uno sviluppo di 28 chilometri che si dipana su sentieri montani che circondano la penisola al centro del lago, con un dislivello di 1.850 metri. Il tratto di salita più duro porta in vetta al Monte San Primo (1680 metri), punto più alto a circa 12 chilometri del percorso. Poi la discesa finale fino all’arrivo sul lungolago.
Non solo. Oltre alla gara delle domenica, al sabato sono stati programmati tre eventi, una “Half Skyrace” di 14.500 metri, un “Vertical” di 4,5 chilometri e 810 metri di dislivello e una “Mini Skyrace” (2,5 chilometri) per i più piccoli.
Nel corso della presentazione l’assessore Leoni ha fatto due richieste agli organizzatori: rendere la corsa sempre più “green”, con grande attenzione alla sostenibilità, e una data della manifestazione spostata più avanti nell’anno per allungare la stagione turistica del paese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.