Bellinzona, alpeggi dal romanzo alla scena

STAGIONI
Il cartellone del Teatro Sociale Bellinzona in piazza Governo 11 ospita, per la rassegna “Swiss made”, domani alle 20.45 lo spettacolo in tedesco Sez Ner, tratto dal romanzo del grigionese Arno Camenisch con Gian Rupf e il musicista Hans Hassler. Il romanzo, scritto in romancio e tedesco e tradotto in italiano da Roberta Gado Wiener (Casagrande, 2010), con la sua lingua concisa e penetrante ha dato lo spunto all’attore e autore cinematografico Gian Rupf per una messa in scena che scandaglia gli abissi umani nel bel mezzo della natura alpina. Sez Ner descrive la vita del casaro, dell’aiutocasaro e di due pastori sull’Alpe Stavonas ai piedi del Piz Sezner in Surselva. In Sez Ner, Camenisch affronta grandi temi sociali come il rapporto tra i sessi e quello con il territorio in uno scenario rustico quanto antico. Biglietti in vendita a 18,40 franchi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.