Beregazzo, fugge al posto di blocco: era al volante di una macchina rubata

Carabinieri

Scene da film poliziesco lunedì sera nell’Olgiatese. Protagonista un 31enne comasco che era alla guida di un’auto, poi risultata rubata, fuggito a un posto di blocco dei carabinieri a Beregazzo con Figliaro. Inseguito e alla fine bloccato dai militari, l’uomo è stato arrestato con l’accusa di resistenza e ricettazione. L’episodio è avvenuto attorno alle 20 di lunedì sera. I carabinieri della stazione di Olgiate Comasco, impegnati in un posto di blocco, hanno intimato l’alt alla Fiat 600 con a bordo due persone. L’utilitaria, dalle verifiche della targa, è risultata rubata.
Il conducente ha sterzato e ha tentato la fuga, prontamente inseguito dai militari dell’Arma. La folle corsa dell’autovettura è finita nell’area boschiva Pianbosco, a Tradate, nel territorio della provincia di Varese. Il passeggero della Fiat 600 rubata è riuscito a fuggire nel bosco, mentre il conducente è stato bloccato. Già segnalato per l’uso di sostanze stupefacenti, sarà processato in tribunale nella giornata di oggi con rito direttissimo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.