Berlino, proposta 3 dose da settembre per i ‘fragili’

Risposta immunitaria declina rapidamente in alcuni gruppi

(ANSA) – ROMA, 02 AGO – Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn vuole proporre una terza dose di vaccino a partire da settembre per tutti i gruppi ‘fragili’. Lo rende noto stamattina Sueddeutsche Zeitung, che ha preso visione della bozza in discussione oggi tra i ministri della Salute dei Laender tedeschi. All’interno dei gruppi che potrebbero essere interessati dalla terza dose di vaccino RNA (quindi Moderna o Biontech-Pfizer) ci sono anche coloro che nei mesi scorsi sono stati vaccinati con AstraZeneca o Johnson & Johnson. Dai risultati riportati nel documento si rileva che "in alcuni gruppi di persone ci può essere una maggiore incidenza di una risposta immunitaria ridotta o in rapido declino dopo una vaccinazione completa Covid 19". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.