Cronaca

Berlusconi promuove Gaddi: «È un’ira di Dio»

alt Novità in Forza Italia
All’ex assessore l’incarico nazionale per Economia e Marketing della Cultura
(e.c.) Investitura direttamente da Silvio Berlusconi, ieri, per il capogruppo di Forza Italia a Palazzo Cernezzi, Sergio Gaddi. L’ex premier, infatti, ha assegnato all’ex assessore comunale alla Cultura l’incarico di responsabile nazionale di Economia e Marketing della cultura nell’ambito del dipartimento di partito appena varato. L’ufficializzazione del nuovo incarico è avvenuta nel contesto della conferenza stampa tenuta ieri pomeriggio da Berlusconi nella sede romana del partito.

«Sergio Gaddi – ha detto l’ex premier durante la presentazione – è stato assessore alla Cultura della città di Como per 10 anni e non è soltanto un infaticabile gestore, ma soprattutto un organizzatore di mostre».
Inevitabile il ricordo del ruolo avuto da Gaddi nella decade in cui ha ricoperto il ruolo di assessore alla Cultura, organizzando le grandi mostre poi drasticamente ridimensionate dal suo attuale successore in giunta, Luigi Cavadini.
«Sul Lago di Como – ha affermato Silvio Berlusconi – Gaddi ha organizzato mostre per un’infinità di artisti e quando mi annunciava che andava a lavorare all’esposizione di un’artista famoso gli domandavo sempre: ma come farai ad avere quei capolavori? Lui – ha proseguito l’ex presidente del Consiglio – è capace di andare, litigare con i vari direttori dei musei, con i privati e alla fine si porta “a casa” tutti i capolavori che ha anticipato nelle presentazioni. Quindi è un’ “ira di Dio”».
Soddisfazione ovvia da parte del diretto interessato. «Forza Italia si occupa di cultura in modo finalmente strutturato – ha commentato Gaddi di ritorno da Roma – Il concetto che sarà alla base del mio incarico è di liberare la cultura dal monopolio esclusivo della sinistra».
«Inoltre – aggiunge il capogruppo di Forza Italia a Palazzo Cernezzi – abbiamo ribaltato l’equazione secondo cui, per alcuni, con la cultura non si mangia. È esattamente il contrario, in realtà: la cultura, in tutte le sue forme, stimola l’economia e il benessere. E quindi porta inevitabilmente a un arricchimento morale e anche economico di tutto il Paese».
Per quanto riguarda gli aspetti pratici a breve termine, a Gaddi spetterà nominare i responsabili regionali del settore Economia e Marketing della cultura, che fanno capo al dipartimento generale varato a livello nazionale da Forza Italia.

Nella foto:
L’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante un comizio per Forza Italia
8 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto