Biden, primo viaggio in Europa per rivitalizzare le alleanze

Fitto programma del presidente Usa tra Gb

(ANSA) – WASHINGTON, JUN 3 – "Questo viaggio sottolineerà l’impegno dell’America per ripristinare le nostre alleanze, rivitalizzare le relazioni transatlantiche e lavorare in stretta cooperazione con i nostri alleati e partner multilaterali per affrontare le sfide globali e garantire meglio gli interessi dell’America": così la Casa Bianca sul primo viaggio all’estero di Joe Biden come presidente, con tappa in Gran Bretagna per il G7 dall’11 al 13 giugno, a Bruxelles per il summit Nato (14 giugno) e il vertice Usa-Ue (15 giugno), e a Ginevra per il primo faccia a faccia con Vladimir Putin (16 giugno). Nella visita nel Regno Unito Biden sarà accompagnato dalla first lady Jill e verrà ricevuto dalla regina Elisabetta al castello di Windsor. Il 10 giugno il presidente americano incontrerà il premier britannico Boris Johnson e durante il G7 avrà bilaterali con i vari leader. A Bruxelles Biden vedrà anche il presidente turco Recep Tayyip Erdogan "per discutere l’intera gamma delle questioni bilaterali e regionali". In Belgio inoltre sarà ricevuto dal re Filippo e dal premier belga Alexander De Croo. Infine a Ginevra Biden incontrerà anche il presidente svizzero Guy Parmelin e il ministro degli Esteri Ignazio Cassis. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.