Bielorussia: fermata braccio destro candidata opposizione

Maria Moroz è capo campagna della Tikhanovskaya

(ANSA) – MOSCA, 06 AGO – Maria Moroz, la responsabile della campagna elettorale di Svetlana Tikhanovskaya, principale candidata dell’opposizione bielorussa alle imminenti elezioni presidenziali, è stata fermata dagli agenti del ministero degli Interni. Lo riporta Rbk, che cita l’ufficio stampa del blocco riformista. Secondo le prime informazioni, Moroz sarebbe stata fermata nei pressi dell’ambasciata lituana dopo aver richiesto un visto. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.