Bielorussia: già decine di arresti durante la protesta

Di Maio condanna stretta su reporter

(ANSA) – MINSK, 30 AGO – In Bielorussia ci sono già stati decine di arresti durante la protesta dell’opposizione. In piazza è presente un imponente schieramento di forze dell’ordine. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intanto, ha espresso condanna e preoccupazione per il ritiro dell’accreditamento e l’espulsione di numerosi giornalisti stranieri, testimoni delle manifestazioni in corso in Bielorussia in queste settimane. Lo si apprende da una nota della Farnesina. Per Di Maio "è necessario ripristinare al più presto il rispetto della libertà di stampa e consentire a giornalisti indipendenti di continuare a seguire gli eventi in Bielorussia". Ieri le autorità bielorusse hanno ritirato gli accrediti giornalistici a diversi reporter di media stranieri, tra cui la Bbc, l’agenzia France Presse e Radio Liberty. Secondo il portavoce della diplomazia bielorussa, Anatoly Glaz, la decisione è stata presa in base a una raccomandazione della Commissione interministeriale per la lotta all’estremismo e al terrorismo senza precisare quanti giornalisti siano interessati da questa misura. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.