Bielorussia: Kolesnikova incriminata, rischia 5 anni

Accusata di invocare azioni che minacciano sicurezza nazionale

(ANSA) – MOSCA, 16 SET – Il Comitato investigativo bielorusso ha annunciato che la leader dell’opposizione Maria Kolesnikova è stata incriminata di "invocare azioni che minacciano la sicurezza nazionale della Bielorussia". Accusata ai sensi dell’articolo 361 del Codice penale bielorusso, potrebbe ora affrontare da due a cinque anni di carcere. Kolesnikova, attualmente detenuta nella città bielorussa di Zhodino, è stata dichiarata sospettata in un’indagine penale su "un caso di azioni volte a causare danni alla sicurezza nazionale", il 9 settembre scorso. Lo riporta Interfax. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.