Bielorussia: manifestazioni anti-regime, 200 arresti

Attivisti: 'Usate granate stordenti'. Ma il governo nega

(ANSA) – MINSK, 27 SET – La polizia bielorussa ha arrestato "circa 200" persone durante le manifestazioni dell’opposizione contro il presidente Alexander Lukashenko. Lo ha riferito la portavoce del ministero degli Interni, Olga Chemodanova. Oggi a Minsk decine di migliaia di persone sono tornate in strada, sfidando la pioggia, per contestare la legittimità della rielezione di Lukashenko. Cortei anche nelle città di Gomel e Mogilev, nell’est, dove – secondo il gruppo attivista Viesna – la polizia ha utilizzato granate assordanti. Circostanza smentita dal governo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.