Bielorussia: Mosca, sanzioni sono inaccettabili

Lo ha detto il ministro degli Esteri Lavrov

(ANSA) – MOSCA, 01 SET – I tentativi di esercitare pressioni sulla Bielorussia dall’esterno attraverso sanzioni sono inaccettabili. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov. "Siamo convinti che il popolo bielorusso abbia tutte le opportunità per risolvere questo problema da solo", ha detto Lavrov. "In effetti, ci sono alcune questioni che devono essere discusse, è ovvio. Tuttavia, crediamo che i tentativi di agire immediatamente come giudice, come i nostri partner occidentali stanno cercando di fare, di emettere immediatamente i loro verdetti, e cercare di farli rispettare attraverso l’imposizione di sanzioni e altre minacce, sono inaccettabili nel mondo moderno", ha detto Lavrov durante una lezione per gli studenti dell’Istituto statale di relazioni internazionali di Mosca (MGIMO). Lo riporta Interfax. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.