Bielorussia: tornano le catene umane di solidarietà a Minsk

Manifestazioni anche in molte altre città

(ANSA) – MOSCA, 13 AGO – Ieri gli abitanti di Minsk e di altre città hanno iniziato a schierarsi in catene umane in solidarietà con i manifestanti che hanno subito violenze da parte delle forze di sicurezza. Oggi, fin dalla mattina, le catene di solidarietà hanno cominciato a riemergere in diversi quartieri di Minsk. I media russi e bielorussi riportano infatti che i dipendenti del 1° ospedale cittadino della capitale, presso la stazione della metropolitana "Accademia delle Scienze", hanno dato vita a questa forma di protesta (scelta prevalentemente da donne). Stessa cosa vicino al cinema Oktyabr o nel distretto di Malinovka, nella periferia di Minsk. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.