Bielorussia:media, Lukashenko incontra oppositori in carcere

'Non si può scrivere la Costituzione per strada'

(ANSA) – MOSCA, 10 OTT – Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko, contestato da due mesi da manifestazioni di massa, avrebbe incontrato alcuni rappresentanti dell’opposizione nel centro di detenzione dei servizi di sicurezza (Kgb) nel quale sono detenuti: lo riporta l’agenzia di stampa russa Interfax citando il canale Telegram del pool stampa presidenziale. "Non si può scrivere la Costituzione per strada", avrebbe detto Lukashenko, contestato dalla piazza dopo il suo controverso successo alle presidenziali del 9 agosto, probabilmente sconvolte dai brogli elettorali. Lukashenko sostiene di voler promuovere una non meglio specificata riforma costituzionale, ma secondo alcuni osservatori si tratta di un modo per guadagnare tempo. Il presidente, noto come "l’ultimo dittatore d’Europa", avrebbe trascorso quattro ore e mezza nel centro detentivo parlando coi dissidenti chiusi in carcere. (ANSA)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.