Biglietto integrato, premiata la Regione. In arrivo la Carta regionale per muoversi

Il riconoscimento
Trasporti integrati, convogli turistici a vapore o diesel, interscambio tra treni e metropolitane e soprattutto biglietti elettronici integrati, con il miraggio della tessera unica (la Crs che oggi si usa per la Sanità e lo sconto benzina) del trasporto pubblico locale lombardo. Ieri mattina Assoutenti ha chiuso a Milano la campagna “Ci vado coi mezzi”, inserita nel progetto “verso l’Expo del consumatore”. Il premio stimola le istituzioni locali a incentivare l’uso del mezzo pubblico. Il riconoscimento

speciale per l’emissione dei documenti di viaggio integrati “Io viaggio ovunque in Lombardia” è stato consegnato all’assessore ai Trasporti Raffaele Cattaneo. I biglietti integrati sono validi su tutto il territorio regionale su base mensile, settimanale o giornaliera e vanno incontro soprattutto a quei pendolari di lungo raggio.
È in arrivo un simile biglietto anche su scala provinciale, ma il vero obiettivo è la tessera magnetica per tutti i biglietti, la Crs, annunciata per il 2013 anche per il Lario.

Nella foto:
Raffaele Cattaneo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.