Bimba mai esistita, annullate ricerche

I migranti avrebbero inventato storia per impietosire la polizia

(ANSA) – TRIESTE, 02 LUG – Non è mai esistita una bambina nel gruppo dei migranti fermati questa mattina dalle Autorità slovene e dunque sono annullate le ricerche su entrambi i versanti del confine italiano e sloveno. Lo si apprende dalla Polizia di Frontiera della Questura di Trieste, diretta da Giuseppe Colasanto, che lo ha appreso dalle Autorità slovene. Il gruppo di migranti, composto da 6 persone, tutti maschi e adulti, avrebbe inventato la vicenda della piccola per impietosire i poliziotti sloveni che li avevano fermati. Questa mattina un gruppo di migranti, meno di 10 persone, era stato fermato dalla polizia slovena mentre tentava di attraversare il confine. Alcuni del gruppo avevano riferito alle autorità slovene che con loro viaggiava anche una bimba di 6 anni, figlia di una coppia del gruppo. La piccola, secondo il loro racconto, sarebbe scappata pochi istanti prima del controllo, spaventata dalla presenza dei poliziotti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.