Bimbo positivo, isolamento per un asilo

In scuola infanzia alle porte di Aosta

(ANSA) – ROMA, 10 MAR – L’azienda Usl della Valle d’Aosta ha disposto l’isolamento domiciliare fino al 18 marzo per i bambini – una quindicina in tutto – che frequentano una scuola dell’infanzia di un comune alle porte del capoluogo regionale e una parte del personale dell’istituto. Si è reso necessario dopo che uno degli alunni è risultato positivo al test del nuovo coronavirus Covid-19: il piccolo ad oggi sta bene ed è asintomatico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.