Cronaca

Bimbo prigioniero nell’auto viene liberato dai pompieri

A Lomazzo
È rimasto per alcuni minuti chiuso da solo nell’auto della mamma.
Il tempo impiegato dai vigili del fuoco per forzare la portiera. Il piccolo, di soli pochi mesi, probabilmente non si è neppure accorto di tutto il trambusto che ieri mattina l’ha visto coinvolto a Lomazzo. La giovane donna invece si è spaventata parecchio ed è riuscita a calmarsi solo quando ha potuto prendere fra le braccia il suo piccolo.
La mamma, attorno alle 9 di ieri, ha parcheggiato la sua auto. Pare che sia scesa dalla vettura lasciando però le chiavi all’interno. Una volta fuori dall’abitacolo si sarebbe accorta di non essere più in grado di aprire la macchina.

E prigioniero dell’auto c’era il suo bimbo di pochi mesi, seduto nel suo seggiolino allacciato ai sedili posteriori. Ogni tentativo di aprire la portiera è risultato inutile. Così la donna non ha potuto far altro che chiedere aiuto ai vigili del fuoco. Il mezzo, partito dal distaccamento di Lomazzo, ha impiegato pochi minuti per raggiungere il parcheggio. Per i pompieri riuscire ad aprire la portiera dell’auto non è stata un’operazione complessa. Nel giro di cinque minuti la questione era insomma risolta.
Attimi che la mamma ha vissuto però con grande apprensione, cercando di giocare e di tranquillizzare passo dopo passo il suo piccolo attraverso il finestrino. Fino a quando ha potuto riabbracciarlo. Non è escluso che il baby prigioniero non si sia accorto di nulla. La mamma del resto era sempre lì, al di là del finestrino.

Laura Omodei

30 Mag 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto