Blevio: scarcerato l'uomo che sparò al vicino

Erminio Davide Mantovani, 63 anni, l’uomo arrestato lo scorso 29 dicembre per il colpo di fucile da caccia con cui ferì il vicino Patrizio Melluso (48 anni), è uscito dal carcere ed è finito ai “domiciliari” nella sua casa di Milano. Il giudice delle indagini preliminari di Como ha accolto l’istanza presentata dai legali dell’uomo, Fabio Schembri e Diego Soddu, dopo che anche il pm aveva espresso parere favorevole.
 Secondo il gip, Mantovani si sarebbe realmente pentito del gesto fatto, e dalle indagini sembrerebbe anche emergere l’ipotesi che l’indagato non abbia sparato per colpire ma solo per intimidire l’uomo con cui aveva litigato. Il fatto di sangue avvenne nella frazione Mezzovico di Blevio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.