Blitz della Dia nei quattro casinò italiani

DA CAMPIONE A SAINT VINCENT
Controlli a tappeto ieri nei casinò italiani. Gli uomini della Dia, la Direzione investigativa antimafia, hanno infatti svolto una serie di accertamenti in tutte e quattro le case da gioco attive in Italia per verificare eventuali infiltrazioni mafiose. Il blitz ha interessato sia il Casinò di Campione d’Italia, enclave comasca in

terra elvetica, sia le case da gioco di Sanremo (Imperia), Venezia e Saint Vincent (Aosta). Gli accertamenti sono stati svolti dai funzionari della Dia di Milano, Genova, Padova e Torino, che hanno acquisito la documentazione ritenuta utile per verificare eventuali casi di riciclaggio di denaro che fosse il provento di attività illecite.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.