Bomba sotto auto imprenditrice foggiana

L'azienda del marito aveva subito atto incendiario a fine aprile

(ANSA) – CARAPELLE (FOGGIA), 11 MAG – Un ordigno artigianale e’ stato fatto esplodere la scorsa notte sotto la Ford Cougar di una imprenditrice agricola di 48 anni, moglie del titolare della cooperativa Natura Daunia che pure ha subito un attentato incendiario, la sera del 29 aprile scorso. L’auto della donna era parcheggiata in via Berlinguer a Carapelle, nel Foggiano. La deflagrazione ha danneggiato la parte posteriore del veicolo e il portone di ingresso di un condominio della zona. Si cercano eventuali filmati di videosorveglianza. Nella cooperativa agricola, invece, persone tuttora sconosciute avevano dato fuoco a 4.000 cassoni in plastica per la raccolta ortofrutticola. Il titolare, ascoltato dai Carabinieri subito dopo l’intimidazione, aveva escluso richieste estorsive o dissidi privati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.