Boom di accessi al pronto soccorso del Valduce

Sanità –  Il super lavoro è iniziato tra la fine di settembre e l’inizio dell’ottobre scorso e perdura tuttora
Con il trasloco del Sant’Anna il numero dei pazienti è aumentato del 15%
Con il trasferimento dell’ospedale Sant’Anna in via Ravona si è registrato un incremento di accessi al pronto soccorso cittadino del Valduce che perdura tuttora. Il trasloco ha fatto aumentare del 15% il numero dei pazienti che si presentano ogni giorno autonomamente al pronto soccorso di via Santo Garovaglio. Il super lavoro è iniziato tra la fine di settembre e l’inizio dell’ottobre scorso, in concomitanza con il trasferimento del Sant’Anna da via Napoleona a via Ravona.
Leggi l’articolo di Campaniello in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.