Alessandro Borghese sul Lario: «Mi aspetto pesce di lago in tutte le salse»
Città, Spettacoli, Televisione, Vip

Alessandro Borghese sul Lario: «Mi aspetto pesce di lago in tutte le salse»

Alessandro Borghese ieri all’hangar di Como

«È una bella giornata di sole e quindi siamo tutti felici». Giacca blu, camicia a fiori in tinta e capelli arruffati, lo chef Alessandro Borghese è arrivato ieri mattina a Como, dopo la giornata trascorsa lunedì ad Argegno e le prime registrazioni per quella che sarà l’attesissima puntata lariana della trasmissione di culto “4 ristoranti”.

Ieri mattina, dopo essersi concesso un giro in centro città, il popolare chef e conduttore ha raggiunto l’hangar dell’Aero Club, l’aeroporto internazionale sull’acqua di viale Puecher per poi salire su un idrovolante, destinazione il centrolago. Nella puntata lariana di “4 ristoranti” il protagonista sarà il Lago di Como con il suo pesce e le sue specialità. Ancora quasi tutti top secret i nomi dei ristoranti che partecipano alla competizione.

«Conosco bene il Lario e la visita di oggi me lo conferma: è molto affascinante – ha detto Borghese – Spero che il nostro piano di volo possa farmi esplorare anche quella parte di che non conosco ancora bene».

«Naturalmente – ha proseguito il popolare chef – non posso svelare tutti i ristoratori che sono coinvolti. Ma mi aspetto di mangiare pesce di lago in tutte le salse. Siamo qui per assaggiare i prodotti del territorio, c’è un’ampia gamma di prodotti che sto apprezzando tantissimo».

Nella puntata lariana di “4 ristoranti” – in realizzazione in queste ore – il protagonista sarà proprio il Lago di Como con il suo pesce e le sue specialità. Magari il piatto che darà il bonus ai concorrenti in gara – previsto da questa stagione – potrebbe essere il risotto con il pesce persico, una delle più gettonate specialità lariane. «Adoro il vostro pesce di lago – aveva detto qualche anno fa al “Corriere di Como” – Per qualificarvi come territorio gastronomico dovete valorizzare la vostra scuola di cucina, e quindi puntare molto sulla formazione professionale dei giovani cuochi».

Il noto chef e conduttore televisivo – nato a San Francisco nel 1976 e figlio dell’attrice Barbara Bouchet – è stato “paparazzato” all’ora di pranzo lunedì ad Argegno. È il “Belvedere” il primo dei quattro ristoranti che ospitano la trasmissione del gruppo Sky. Qui sono iniziate le riprese del programma di Borghese. Resta ancora da capire quali saranno gli altri tre ristoranti lariani in lizza: ieri sera la troupe del programma è stata intercettata mentre – per la frana sulla Regina – stava tornando a Como dalla Tremezzina passando dalla Val Menaggio e dalla Valle Intelvi

Nella trasmissione, Borghese mette a confronto quattro ristoratori di una medesima città o area geografica, come per esempio il Lario, per stabilire chi sia il migliore interprete di un determinato tipo di cucina. Ogni ristoratore invita a cena gli altri tre che, accompagnati da Borghese, commentano il locale e danno un voto, con un punteggio da 0 a 10, per location, menu, servizio e conto. A quello dei ristoratori si aggiunge poi il voto dello chef. In palio, per il vincitore di ciascuna puntata, il titolo di miglior ristorante e un contributo economico per l’attività.

9 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto