Borsa: Asia chiude contrastata con voci dimissioni Abe

In calo Tokyo (-1

(ANSA) – MILANO, 28 AGO – Le Borse asiatiche chiudono contrastate dopo la svolta della Fed sull’inflazione e con le indiscrezioni sulle dimissioni del premier giapponese Shinzo Abe. Sullo sfondo restano i timori per i nuovi contagi da coronavirus mentre si resta in attesa dell’arrivo dei vaccini. Chiude in netto calo Tokyo (-1,41%). Sul mercato valutario lo yen si è andato apprezzando nuovamente sul dollaro a 106,20, e poco sopra 126 sull’euro. A contrattazioni ancora in corso sono in rialzo Hong Kong (+1,64%), Shanghai (+1,61%), Shenzhen (+1,91%), Mumbai (+1%), Seul (+0,4%). Giornata ricca di dati macroeconomici. In arrivo dalla Germania l’indice della fiducia dei consumatori e dei prezzi all’importazione; dalla Francia il Pil del secondo trimestre e l’inflazione; dall’Italia previsti i dati sui consumi, la fiducia delle imprese e i prezzi alla produzione. Dall’Eurozona l’indice della fiducia dei consumatori. Dagli Stati Uniti prevista la bilancia commerciale, i dati sui consumi e le scorte all’ingrosso. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.