Borsa: Asia chiude contrastata, corre la Cina

In calo Tokyo (-0

(ANSA) – MILANO, 05 GEN – Le Borse asiatiche chiudono contrastate. Ben intonati i listini cinesi dopo la notizia che il New York Stock Exchange non procederà con il delisting di tre colossi delle telecomunicazioni. Tra gli investitori resta alta l’attenzione per l’aumento dei contagi da coronavirus con i timori per una ripresa economica più lenta delle previsioni. In rosso Tokyo (-0,37%), in attesa di un’imminente entrata in vigore di un secondo stato di emergenza. Sul fronte valutario lo yen si rafforza sul dollaro a 102,90, e sull’euro a 126,30. A contrattazioni ancora in corso sono in rialzo Shanghai (+0,7%), Shenzhen (+1,5%), Hong Kong (+0,6%), Seul (+1,6%) e Mumbai (+0,1%). Sul fronte macroeconomico in arrivo dalla Germania le vendite al dettaglio e il tasso di disoccupazione. Dagli Stati Uniti previsto l’indice manifatturiero e le scorte settimanali di petrolio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.