Borsa: Europa a più velocità, future Usa positivi

Giorno dopo l'assalto al Congresso

(ANSA) – MILANO, 07 GEN – Vanno in ordine sparso le principali Borse europee, mentre la Bce in mattinata ha parlato di rischi gravi per l’economia e si è detta pronta ad adeguare le misure di rilancio. Positivi i future Usa, dopo l’assalto al Congresso e la proclamazione di Biden a presidente, col Senato in mano ai democratici. Poco mosso l’oro (+0,1%) a 1.913 dollari l’oncia. Sullo sfondo le restrizioni che proseguono in molti Paesi per contenere la pandemia da coronavirus. La migliore è Parigi (+0,4%), seguita da Francoforte (+0,3%), mentre sono in negativo Madrid (-0,3%) e Londra (-0,6%), piatta Milano (-0,06%), con lo spread sceso sotto 109. L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna lo 0,3%, sostenuto soprattutto dall’industria, edilizia in particolare. Bene le auto, soprattutto Renault (+3,9%), non Ferrari (-0,6%), tagliata a neutral da Citi. Bene le banche, Nordeuropa prima di tutto, non le britanniche, a iniziare da Lloyds (-2%), nella prima settimana dopo l’accordo per la Brexit. Petroliferi in ordine sparso, con corsa di Lundin (+9,5%) e calo di Repsol (-2,3%), mentre il petrolio riduce la crescita (+0,1%) a 50,7 dollari al barile. Farmaceutici indecisi, con cali per alcuni, da Glaxo a Hikma (-1,3%), e rialzi per altri, come Bayer (+1,9%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.