Borsa: Europa ai massimi con Wall Street

Milano guadagna 0

(ANSA) – MILANO, 12 FEB – Il coronavirus non impensierisce più le Borse europee che, in scia all’apertura di Wall Street, fanno un altro passo avanti oltre i massimi dove già si trovano. A dare la spinta sono i segnali, già registrati dai listini asiatici, di un rallentamento dei nuovi casi di contagio nella provincia di Hubei da dove l’infezione è partita. L’indice paneuropeo Stoxx600 viaggia così su un nuovo record storico mentre da parte sua Milano (Ftse Mib +0,82% a 24.890 punti) è ai massimi dal 2008. In luce si mettono le banche per lo spread Btp-Bund sceso a 130 punti insieme al rendimento del decennale (0,92%). E a beneficiarne sono in prima battuta Ubi (+5%) insieme a Bper e Banco Bpm (in crescita entrambe di oltre il 4%). Ma la voglia di rialzo è generale e contagia in positivo gli automobilistici anche altrove, malgrado i deludenti dati sulla produzione industriale in Europa, e i petroliferi grazie al greggio in aumento nonostante il taglio dell’Opec delle stime sulla domanda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.