Borsa: Europa avanza con future Usa, bene petroliferi e banche

Milano in coda (+0

(ANSA) – MILANO, DEC 1 – Avanzano, coi future Usa, le principali Borse europee, in attesa dell’apertura di Wall Street, con gli occhi sulle misure anticrisi per il Covid 19 e l’attesa per i vaccini. La migliore è Londra (+1,7%), mentre continuano i negoziati sulla Brexit, seguita da Parigi (+1%), Francoforte (+0,9%) e Madrid (+0,7%). Fanalino di coda Milano (+0,3%), con lo spread salito sopra 121 punti, ma che alcuni analisti confidano in calo nel 2021 con la prospettiva dei vaccini. L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna lo 0,7%, trainato dall’energia, con i petroliferi in rialzo, a partire da Omv (+4%), col greggio in crescita (wti +0,8%) a 44,9 dollari al barile) con l’Opec Plus a dover decidere l’eventuale proroga dei tagli. Bene le auto, soprattutto Porsche (+4%) e Volkswagen (+3,3%). In forma le banche, da Bank of Ireland (+7,5%) a SocGen (+5,2%) e Lloyds (+5%), con eccezione Unicredit (-8,6%), con l’impasse sulla successione dell’ad, Jean Pierre Mustier. In ordine sparso i farmaceutici, con Astra Zeneca (+1,4%) e Ipsen (+,3%) in positivo e cali per Hikma (-3,4%) e Novartis (-1,7%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.