Borsa: Europa cauta, bene futures, sale spread, Milano -0,1%

Atteso indice Fed Dallas

(ANSA) – MILANO, 27 LUG – Si confermano caute le principali borse europee al traguardo di metà seduta, con i futures Usa in rialzo in attesa dell’indice manifatturiero della Fed di Dallas. Francoforte si conferma in testa (+0,2%) dopo il rialzo oltre le stime della fiducia economica in Germania (Ifo). Poco variate Milano (-0,1%) che gira in calo, Parigi e Londra (-0,15% entrambe) a differenza di Madrid (-1,3%), che sconta l’aumento dei contagi di Covid e la decisione dell’operatore turistico Tui (-11,4%) di sospendere i viaggi nel Paese. In aumento lo spread sopra quota 148,7 punti. Gira in positivo il greggio (Wti +0,34% a 41,42 dollari), mentre consolida in rialzo l’oro (+2,74% a 1.942 dollari l’oncia). Sempre sui massimi l’euro, salito sopra quota 1,17 dollari. Vendite su Tim (-3,8%), Kpn (-4,5%), Telefonica (-2,9%) e Iliad (-2,4%). Giù i petroliferi Repsol (-2,17%) e Bp (-0,7%), mentre girano in positivo Shell (+0,14%) ed Eni (+0,13%). Contrastati gli automobilistici Daimler (+0,4%) e Peugeot (-1,2%), mentre Fca (-0,17%) tenta il recupero. Effetto conti trimestrali su Ryanair (-4%), che ha segnato un rosso di 185 milioni a causa del coronavirus. In campo bancario contrastate Intesa (+0,25%) e Ubi (-5,35%) che vanifica il premio da 0,57 euro per l’Opas che si chiude domani. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.