Borsa: Europa conferma calo dopo Wall Street, Milano -0,85%

Maglia nera Parigi

(ANSA) – MILANO, NOV 12 – Le Borse europee confermano le vendite, sebbene con qualche limatura, dopo l’avvio di Wall Street. A pesare sui mercati oltre alle previsioni più cupe sull’Eurozona da parte della Bce, incidono le incertezze sui tempi effettivi del vaccino sul Covid, dopo il rally dei giorni scorsi, ma anche la recrudescenza del virus con l’inasprimento dei lockdown in diversi Paesi. L”indice d’area, lo stoxx 600, perde sempre attorno ad un punto percentuale con la pressione su titoli legati all’energia e ai finanziari. Lo stoxx bank perde quasi il 3%. Lo spread tra btp e bund oscilla sotto i 122 punti. L’euro è a un passo da 1,18 dollari. Il petrolio è in risalita con il wti a 41,82 dollari al barile. Tra le singole Piazze Parigi perde l’1,5%, Francoforte l’1,16, Londra l’,11%. Milano è la migliore con il Ftse Mib a -0,9% ma sopra i 20.800 punti. Sugli scudi Poste (+2,4%), Nexi (+2,5%), Interpump (+2,,18%). Maglia nera sempre Pirelli (-6,2%) , Leonardo (-4,6%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.