Borsa: Europa conferma calo,Milano -1,4%

Spread piatto

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – Le Borse europee si confermano a metà seduta in negativo con Milano che resta la più pesante (Ftse Mib -1,4% a 23.448 punti) dopo il dato sul Pil sia in Italia che nell’eurozona e la decisione del consiglio dei ministri di dichiarare lo stato di emergenza per il coronavirus. Il timore di un epidemia frena comunque tutti i mercati con Londra (-0,8%) che è sotto lente anche per la Brexit che dalla mezzanotte sarà effettiva. Parigi lascia lo 0,57% mentre tiene di più Francoforte (+0,31%). Con i listini sotto pressione da segnalare il caso di Aston Martin, in luce (+16%) con l’ingresso del miliardario Lawrence Stroll che ha acquistato il 20% della casa britannica. A Piazza Affari resta l’evidenza di Leonardo (+2,83%) sulle indicazioni di un 2019 sopra i target e Atlantia (+1,38%) sulle voci ricorrenti di un dialogo aperto con il governo. Cali tra il 3,2% e il 2,5% per Banco Bpm, Tim, Pirelli e Bper. Lo spread tra btp e bund è piatto a 134 punti base.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.