Borsa: Europa conferma corsa, Milano sale del 2,1%

Sugli stessi livelli Londra e Parigi

(ANSA) – MILANO, NOV 3 – Le Borse europee, particolarmente volatili sull’attesa delle presidenziali Usa, confermano il buon passo con l’indice d’area Stoxx 600 che guadagna quasi un punto e mezzo con l’evidenza di energia, finanziari e industriali. Corsa in particolare dell’indice bancario (+2,4%) mentre il presidente del Consiglio di Vigilanza bancaria della Bce, Andrea Enria sottolinea che la partecipazione alla rete di bad bank europee a cui si lavora "deve essere limitata alle banche che, nell’opinione della vigilanza, hanno un modello di business sostenibile". Milano guadagna il 2,1% con l’evidenza di Bper (+5,6%), Atlantia (+4,6%), Tenaris, Intesa Sanpaolo, Mps, Saipem tutte a +3,8%. Sugli stessi livelli di Piazza Affari Francoforte (+2%) e Parigi (+2,05%). Londra guadagna invece l’1,7%. Lo spread tra Btp e Bund è in calo a 136 punti dai 138 di apertura. Sul fronte dei cambi l’euro resta i rialzo sul dollaro con la moneta unica a 1,1695 sul biglietto verde. Anche il petrolio sale con il Wti sopra i 38 dollari al barile (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.