Borsa: Europa conferma rialzo con Wall Street, Milano +0,9%

Greggio sale ancora

(ANSA) – MILANO, 06 OTT – Confermano il rialzo le principali borse europee pur con il Dow Jones (+0,2%) e il Nasdaq (-0,3%) contrastati. Nel Vecchio Continente sono state apprezzate dagli investitori le parole della presidente della Bce Christine Lagarde, che ha confermato la necessità di mantenere a lungo politiche fiscali e monetarie accomodanti. Gli investitori attendono ancora l’intervento del presidente della Fed Jerome Powell e un secondo contributo della Lagarde. Madrid (+1,42%) si conferma in testa seguita da Milano (+0,9%), Parigi e Francoforte (+0,6%) e Londra (+0,1%). Con il greggio in ulteriore rialzo (Wti +3.75% a 40,72 dollari) sale il comparto dell’energia, da Shell (+3,9%) a Eni (+3,4%), che ha annunciato un nuovo bond ibrido. Sugli scudi anche Total (+3,34%) e Saipem (+2%). Con lo spread stabile a 130,5 punti e le ipotesi di aggregazioni corrono i bancari SocGen (+6,13%), Santander (+5,9%), Commerzbank (+5,6%), Bnp (+4,9%) e, in Piazza Affari, Unicredit e Banco Bpm (+3,9% entrambe), Intesa (+1,9%) e Bper (+3,16%), che rimbalza dopo il tonfo della vigilia nel primo giorno di aumento di capitale. In luce gli automobilistici Pirelli (+4,75%), Renault (+3,9%) e Volkswagen (+2,4%), più caute invece Peugeot (+1,6%) ed Fca (+1,4%). Prese di beneficio su Nexi (-3,7%), dopo il rally della vigilia per l’integrazione con Sia, scivola As Roma (-5,7%), nel giorno del via libera della Consob all’Opa di Romulus and Remus Investments, la finanziaria della famiglia Friedkin. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.