Borsa: Europa corre, Milano +3%

Diasorin spinta da test su coronavirus

(ANSA) – MILANO, 10 MAR – Consolidano il rialzo le borse europee dopo il crollo della vigilia per il duplice effetto dell’emergenza coronavirus e del calo del greggio. Parigi (+4,1%) è la migliore seguita da Milano (+3,7%), Londra (+3,56%), Madrid (+2,98%) e Francoforte (+2,76%), mentre i futures Usa salgono del 4% dopo l’occupazione e il Pil nell’Ue e l’inatteso rialzo dell’ottimismo delle piccole imprese americane. Gli investitori guardano con fiducia ai progressi nella lotta al coronavirus in Cina e sono attirati dal rialzo del greggio (Wti +10,28%) e dal crollo di prezzi dei titoli principali. Gli acquisti si concentrano sui petroliferi Shell (+12,98%), Eni (+10,19%), Total (+9,62%) e Bp (+8,74%). Bene l’ingegneria petrolifera con Saipem (+7,24%) e Subsea 7 (+6,84%). Sugli scudi Diasorin (+14,75%), che si prepara al lancio di un nuovo test sul coronavirus, e i tecnologici Stm (+7,17%) ed Infineon (+6,2%). Sotto pressione Atlantia (-4,87%) per l’estensione del blocco agli spostamenti in tutta Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.