Borsa: Europa debole senza Wall Street, Londra -1,2%

Piazza Affari cede un punto percentuale

(ANSA) – MILANO, 03 LUG – Mercati azionari del Vecchio continente tutti in negativo oltre la metà dell’ultima giornata delle settimana: senza il riferimento di Wall street chiusa in vista della festività del giorno dell’Indipendenza, Madrid e Londra oscillano attorno a una perdita dell’1,2%, con Milano che vede l’indice Ftse Mib in calo dell’1,05%. La Borsa di Parigi perde lo 0,9% e Francoforte poco più di mezzo punto, tentando di contenere il calo anche grazie all’indice Pmi dei servizi della Germania leggermente migliore delle stime. In Piazza Affari, in particolare, prosegue il movimento in chiara controtendenza di Ubi, che nel giorno del Cda sale del 3,4% a 3,1 euro. Forti gli scambi, pari a quasi 10 milioni di azioni passate di mano a metà seduta, poco sotto lo stesso livello dell’intera giornata di ieri. Tra i titoli principali anche Stm (+1%) si mantiene chiaramente in positivo, mentre Intesa scende dello 0,7% a 1,73 euro, Mediobanca è in ribasso di un punto percentuale e Unicredit di due. Scivola Tim che scende del 2,2%, con Leonardo e Mediolanum in calo del 2,4% e Moncler di due punti e mezzo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.