Borsa: Europa fiacca dopo Wall street, Milano -0,5%

In Piazza Affari deboli le banche

(ANSA) – MILANO, 31 AGO – Pochi movimenti sui mercati azionari del Vecchio continente dopo l’avvio incerto di Wall street: con Londra chiusa per festività, Milano mostra l’indice Ftse Mib in calo dello 0,5%, mentre Parigi e Francoforte scendono dello 0,3%. In Piazza Affari, in particolare, debole Bper che scende del 2,6% a 2,3 euro, con Banca Mediolanum in calo di due punti e Azimut con Unipol in ribasso dell’1,6%, mentre Mediobanca registra una limatura dello 0,6%. Fuori dal paniere finanziario, scivola Atlantia (-1,7%), fiacca Eni che ondeggia su un calo di un punto percentuale, positive invece di qualche frazione oltre l’1% Campari e Saipem. Riduce la crescita Tim (+1,2%) in attesa del Cda, rimbalza del 3% il farmaceutico Diasorin. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.